ATRIUM (Advancing Frontier Research In the Arts and Humanities) è un progetto di

ricerca finanziato dalla Commissione Europea, lanciato nel 2024 e della durata di 4

anni. Il progetto unisce le quattro principali infrastrutture di ricerca europee:

DARIAH (arte e materie umanistiche), ARIADNE (archeologia), CLARIN (lingue),

OPERAS (comunicazione accademica aperta nelle scienze sociali e umanistiche),

e coinvolge 17 partner e 12 entità affiliate provenienti da 12 paesi in tutta Europa.

 

L’obbiettivo del progetto è quello di fornire contributi innovativi al consolidamento e all’espansione dei servizi, compresi i servizi dati, in particolare nel campo dell’archeologia. I principali obbiettivi di ATRIUM sono:

  1. Migliorare l’accesso migliorando la qualità dei metadati nei cataloghi e archivi già esistenti;
  2. Rendere la ricerca ampiamente disponibile raggiungendo diverse comunità in tutta Europa, con particolare attenzione alla Citizen Science e alle persone con disabilità;
  3. Creare flussi di lavoro in modo che i ricercatori possano imparare al meglio come applicare i metodi digitali al proprio lavoro;
  4. Facilitare la formazione attraverso una serie di iniziative di progetto quali

ATRIUM Skillset Assessment, ATRIUM Bridge, e ATRIUM Curriculum;

  1. Stabilire un quadro di revisione tra pari per mantenere i risultati della ricerca essenziali per la costruzione e il mantenimento delle infrastrutture di ricerca;
  2. Rafforzare le pratiche di gestione dei dati stabilendo un flusso regolare fra I vari servizi.

 

ATRIUM offre una serie di tirocini di ricerca interamente finanziati presso le principali organizzazioni di gestione dati in tutta Europa attraverso il suo Piano di Accesso Transnazionale (TNA). Sono disponibili sia scuole estive che tirocini individuali. Scoprite di più su atrium-research.eu/travel-grants.

 

Per ulteriori informazioni, visita atrium-research.eu.