EPOCH

FP6 IST-2002- 507382
Network of Excellence on the Applications of ICT to tangible Cultural Heritage

Link to CORDIS 

EPOCH – Excellence in Processing Open Cultural Heritage

L’applicazione delle ICT al patrimonio culturale richiede requisiti molto alti per la fruizione dell’utente finale. Le ICT sono usate per migliorare la conservazione e la conoscenza dei beni culturali, dal momento che riescono a mettere a disposizione potenti strumenti per preservare, catalogare e ricercare efficacemente grandi collezioni, e per produrre rappresentazioni digitali ad alta risoluzione di artefatti culturali che possono essere visti e studiati da ricercatori in ogni parte del mondo. La tecnologia aiuta anche a riportare in vita la storia. Le ricostruzioni digitali e le applicazioni per l’accesso remoto consentono ai visitatori dei musei (virtuali) di interagire direttamente con gli artefatti e provare nuove esperienze.

Per sfruttare queste e altre opportunità messe a disposizione dalle ICT è stato necessario però approfondire le complesse interdipendenze tra tecnologia e settore culturale. Proprio questo è stato lo scopo del progetto EPOCH. Il network di partner alla base del progetto è stato costituito attorno a dipartimenti universitari, centri di ricerca, istituzioni per i beni culturali – quali musei, gallerie e agenzie nazionale per il patrimonio culturale – e imprese private, uniti dal comune tentativo di superare la frammentazione della ricerca in questo particolare settore.

EPOCH ha operato su tre aree principali. In primo luogo si è concentrato sul miglioramento dell’integrazione all’interno del settore beni culturali, attraverso attività quali technology watch e case studies che dimostrassero i successi dell’applicazione delle ICT al patrimonio culturale. In secondo luogo EPOCH ha diretto i suoi sforzi nella definizione di un’agenda di ricerca comune che definisse i requisiti di base e proponesse possibili soluzioni per armonizzare il meccanismo produttivo che lega le ICT alla cultura. Infine, il network di EPOCH ha concentrato i propri sforzi sulla diffusione dei risultati di ricerca e delle best practices, attraverso una serie di eventi, pubblicazioni e iniziative volte al training e alla mobilità.

Aree
  • ICT e Cultura
  • Innovazione e Beni Culturali
  • Network of excellence

Periodo

2004 - 2008 (48 months).

© 2015 VAST-LAB