“Collezioni digitali aperte: iniziative italiane ed europee”. Conferenza Internazionale a Roma, 20 giugno 2017

NewsComments Off on “Collezioni digitali aperte: iniziative italiane ed europee”. Conferenza Internazionale a Roma, 20 giugno 2017

L’apertura dei contenuti offre nuove prospettive per l’istruzione, la ricerca e il turismo. Il settore del patrimonio culturale è in prima fila. In una conferenza a Roma il punto sulle esperienze in Italia e in Europa.

Si svolgerà il 20 giugno prossimo a Roma, presso la Biblioteca Nazionale Centrale, la conferenza internazionale “Collezioni digitali aperte: iniziative italiane ed europee”, organizzata dall’ICCU, Istituto Centrale per il Catalogo Unico, con la collaborazione di Europeana, la biblioteca digitale europea, con l’obiettivo di promuovere l’apertura delle raccolte digitali di biblioteche, musei e archivi, analizzandone i vantaggi e le barriere che ne ostacolano la realizzazione. Il tema è l’evoluzione verso piattaforme che offrano la possibilità di consultare, condividere, utilizzare e riutilizzare i contenuti, per finalità creative ed educative, così come per l’offerta di nuovi servizi o prodotti, mediante licenze che consentano il libero riuso, nel rispetto del diritto d’autore e di altri titolari di diritti.

L’ICCU è impegnato da anni al fianco di Europeana e di altre importanti iniziative nel campo delle infrastrutture per la ricerca nel settore dei beni culturali, nello sviluppo delle politiche e delle pratiche a sostegno del patrimonio culturale digitale aperto. Negli ultimi tempi, grazie alla maggiore consapevolezza sui vantaggi derivanti dalla condivisione e dal riuso dei dati, il settore del patrimonio culturale digitale ha assunto un ruolo cruciale per lo sviluppo di iniziative innovative nel campo dell’istruzione, della ricerca e del turismo. La sfida è offrire agli utenti sia una qualità elevata dei dati che un accesso diretto all’oggetto digitale, rendendo possibile la visione di un video, l’ascolto di un brano, la lettura di un libro o la visualizzazione di un dipinto.

Nel corso della conferenza saranno presentate alcune tra le più importanti iniziative portate avanti da prestigiosi istituti europei e italiani. A seguire, nel pomeriggio, si svolgerà un workshop tecnico, riservato a 20 partecipanti, per analizzare alcuni aspetti legati alla scelta delle licenze per la pubblicazione di dati e contenuti e al processo operativo di aggregazione dei dati per Europeana.

Per partecipare è necessario iscriversi attraverso il modulo on-line https://www.eventbrite.com/e/collezioni-digitali-aperte-iniziative-italiane-ed-europee-tickets-34820415801

Il programma è consultabile on-line all’indirizzo web http://www.otebac.it/index.php?it/22/archivio-eventi/270/roma-collezioni-digitali-aperte-iniziative-italiane-ed-europee

Martedì 20 giugno 2017
ore 9.00-13.30
Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
Sala Conferenze
Roma, Viale Castro Pretorio 105

Comments are closed.

© 2015 VAST-LAB

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. If you need more informations about our privacy policy please refer to this page refer to this page

Close